In Madagascar la corrente elettrica in uso è a 220 volts; le spine sono quelle classiche europee con due poli e senza messa a terra. Per cui venendo dall’Italia non avrete bisogno né di trasformatori nè di adattatori vari.

Ricordate pero’ che i black out sono spesso presenti nelle città minori e possono addirittura presentarsi anche nelle città più importanti.

Vi capiterà anche che negli alberghi che funzionano a pannelli fotovoltaici non avrete a disposizione prese in camere o saranno solo prese con potenza limitata a pochi watt.

Per cui portatevi sempre delle torce in viaggio con voi e pensate anche ad aggiungere batterie di scorta.

2017-06-25T14:48:02+00:00