Un circuito strepitoso, molto avventuroso, ma che vi porterà in una parte del Madagascar poco frequentata dal turismo, ma secondo noi la più bella da visitare.

E’ un viaggio che si puo’ effettuare da metà  Aprile fino a metà Novembre, per via delle piste che divengono fangose e impraticabili nell’estate australe.

Il tour si effettua con 4×4 privato per tutta la sua durata e prevede parti di pista abbastanza dure.

Le date sono flessibili in base alla vostra data d’arrivo in Madagascar e può essere accorciato nei limiti del possibile o allungato in base alla vostra richiesta. Può anche essere effettuato in senso inverso.

Descrizione del tour

Giorno 1: Antananarivo

Arrivo all’aeroporto di Antananarivo accoglienza e transfert all’hotel Belvedere, in una collina panoramica nel pieno centro della città.

Giorno 2: Antananarivo – Antsirabe

Partenza al mattino in direzione di Antsirabe. Piccole soste sulla strada che attraversa le colline e le risaie degli altipiani per poter osservare la maestria dei piccoli lavori nei villaggi che costeggiano la strada nazionale RN7.

Arrivo per pranzo a Antsirabe; pranzo libero in città e successiva visita di quella che è considerata la più importante città termale della regione e anche il centro della lavorazione delle pietre preziose del Madagascar. Tour sui tipici risciò locali, chiamati pousse pousse e cena e pernottamento all’hotel Royal palace.

Antsirabe Lago Titriva

Antsirabe Lago Titriva

Giorno 3: Antsirabe

Tranquilla giornata alla scoperta dei dintorni di Antsirabe, dove la vita rurale caratterizza il paesaggio e il tempo scorre lentamente. Un viaggio in un paesaggio quasi medievale con lavori nei campi e nelle risaie, carretti di buoi, case in mattoni e paglia. Tre o quattro ore di passeggiata tranquilla, poi per chi lo desideri una pausa relax alle terme di Betafo, dove l’acqua termale sgorga dalla montagna a 95 gradi.

Successivamente una visita ai due laghi vulcanici di Andraikiba e Titriva.

Giorno 4: Antsirabe – Morondava

Partenza al mattino in direzione ovest per lasciarci alle spalle gli altopiani e arrivare in un primo tempo alla città di Miandrivazo, sul fiume Tsiribihina, per poi inoltrarci nelle vaste pianure fertili che caratterizzano la parte centro occidentale dell’isola.

Poi nel pomeriggio raggiungiamo Morondava passando di fianco ai primi maestosi baobab che sfilano sulla strada nazionale.

Tramonto sull’animata spiaggia di Morondava, cena in un tipico ristorante locale di fronte al mare con un incredibile menu di pesce e pernottamento all’hotel Chez Maggie.

Morondava Viale dei Baobab

Morondava Viale dei Baobab

Giorno 5: Morondava – Tsingy

Giornata dedicata a un grande spostamento in 4×4; subito al mattino attraverseremo l’imponente viale dei baobab dove ci fermeremo a scattare qualche foto approfittando della luce del mattino; poi la pista in terra prosegue all’interno del parco naturale fino ad arrivare dopo circa 3 ore all’imbarcadero di belo sur tsiribihina dove attraverseremo uno dei più grandi fiumi della costa ovest del Madagascar grazie a una chiatta a motore. L’attraversamento del fiume dura circa mezz’ora e sull’altra sponda ci fermeremo a pranzare a belo sur Tsiribihina.

Dopo pranzo la pista peggiora molto e arriveremo dopo circa 5 ore di strada al fiume Manambolo dove ci attenderà un’altra chiatta per l ‘attraversamento.

Pernottamento e cena all’hotel L’Olympe de Bemaraha.

Giorno 6: Tsingy

Primo giorno dedicato alla visita dei piccoli tsingy e un’escursione su piroghe tradizionali lungo il fiume manambolo per scoprire il suo canyon che ospita vari tipi di uccelli, coccodrilli e lemuri.

Pernottamento e cena all’ hotel

Bekopaka Tsingy di Bemaraha

Bekopaka Tsingy di Bemaraha

 

Giorno 7: Tsingy

Giornata dedicata al trekking nei grandi Tsingy di Bemaraha.

Pernottamento e cena all’ hotel

Giorno 8: Tsingy – Morondava

Riprenderemo la pista per il ritorno alla città di Morondava e approffitteremo verso la fine sia per ammirare i baobab innamorati che per gustarci il momento magico del tramonto al viale dei baobab.

Pernottamento e cena all’hotel Chez Maggie

Giorno 9: Morondava – Antsirabe

Riprendiamo la strada che ci riporta sugli altopiani abbandonando momentaneamente l’ovest del Madagascar.

Mattinata di transfert fino alla città di Antsirabe.

Nel pomeriggio relax ai bordi della piscina all’hotel Royal Palace.

Geco foglia

Geco foglia

Giorno 10:  Antsirabe – Ranomafana

Partenza al mattino da Antsirabe per riprendere la strada verso sud; il paesaggio diventa ancora più montagnoso ma entriamo poco a poco nel territorio di un’altra popolazione, i betsileo, i più capaci costruttori di terrazzamenti in madagascar e il panorama diventa veramente maestoso.

Una tappa d’obbligo a Ambositra per ammirare la maestria dell popolazione Zafimaniry nella lavorazione di legni preziosi, per poi entrare improvvisamente nella foresta pluviale della costa est; lasciamo per qualche chilometro l’altopiano per antrare nel parco di Ranomafana che si trova ai suoi piedi; al tramonto, accompagnati dalla guida locale, costeggeremo i bordi del parco alla ricerca dei microlemuri notturni e dei camaleonti e gechi, facilmente osservabili di notte grazie alle torce.

Cena e pernottamento all’hotel Chez Gaspard in ottimi bungalows in un bel giardino finemente curato.

Giorno 11: Ranomafana – Ambalavao

Mattina dedicata all’esplorazione della foresta pluviale, in una lussureggiante vegetazione dove il tasso d’endemismo sia della fauna che della flora è unico al mondo. Una passeggiata di 3 ore che vi permetterà di osservare numerosi lemuri, alcuni dei quali esistenti solo in questo parco, e di apprezzare la ricchezza di una foresta pluviale.

Successivamente ci dirigeremo verso Ambalavao, non prima di una visita alla città di Fianarantsoa, al laboratorio fotografico del più conosciuto fotografo locale, dove dormiremo alla base del parco dell’Andringitra, caratterizzato da enormi massi granitici e lisce pareti di roccia.

Cena e pernottamento all’hotel Varangue de Betsileo.

Giorno 12: Ambalavao – Isalo

In mattinata visita del bellissimo parco di Anja, creato dagli abitanti del luogo, con un progetto di riforestazione che ha dato vita a un reinserimento spontaneo di lemuri nel settore; centinaia di simpatici lemuri catta che erano spariti precedentemente, adesso abitano questo angolo di foresta incastrato tra enormi massicci granitici.

Nel pomeriggio invece entreremo nel parco dell’Isalo dove ceneremo e pernotteremo all’hotel Le Relais de la Reine.

Piscina naturale dell'Isalo

Piscina naturale dell’Isalo

Giorno 13: Isalo

Giornata dedicata completamente alla visita del parco dell’Isalo, un parco caratterizzato da montagne a cui l’erosione ha donato delle forme di piccolo Gran Canyon del Madagascar. Incastrate nelle vallette splendide piscine naturali e cascate in cui si potrà fare il bagno. Pick nick nel parco e ritorno all’hotel a fine pomeriggio.

Cena e pernottamento al Relais de la Reine ***.

Giorno 14-15: Sarodrano

Lasciato il parco dell’Isalo ci dirigiamo verso il tropico del Capricorno attraversandolo appena prima di arrivare all’hotel del nostro soggiorno al mare ,nel caratteristico parco di Tsinjorake incastrato tra le mangrovie, una lunghissima penisola di sabbia e la barriera corallina.

Cena e pernottamento al Ecolodge Residence Eden per due notti.

Penisola di Sarodrano

Penisola di Sarodrano

Giorno 16 : Sarodrano – Tulear

Transfert verso l’aeroporto di Tulear e fine delle prestazioni

Quote di partecipazione

1800 euro a persona sulla base di due persone

1700 euro a persona sulla base di tre persone

1550 euro a persona sulla base di quattro persone

prezzi degressivi per gruppi più numerosi

 

Le tariffe comprendono

Pernottamento in camere doppie o famigliari negli hotel descritti con possibilità di salire di gamma alla richiesta del cliente

Tasse di soggiorno

Mezza pensione ( colazioni e cene )

Veicolo 4×4

Indennità autista e guida (guida italiana se la prenotazione è tempestiva)

Carburante

Ritorno del veicolo su Antananarivo

Ingressi ai parchi (Tsingy,Ranomafana, Anja e Isalo) e guide locali

Tutti i transfert aeroporto-hotel-aeroporto

 

Le tariffe non comprendono

Bevande , mance e extra

I pranzi

Le attività al mare

Il volo interno Tulear-Antananarivo (possibile ritorno in macchina alla richiesta del cliente)

Il volo intercontinentale dall’Italia

 

Per prenotare o ricevere ulteriori informazioni completa il modulo

o contattaci su whatsapp al +261 34 69 754 31

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio