Caricamento...
I viaggi di gruppo2021-01-30T05:40:19+01:00

I viaggi di gruppo per il 2021

Per anni abbiamo sempre effettuato un viaggio di gruppo nel mese di agosto soprattutto per dare la possibilità ai viaggiatori single di visitare il Madagascar senza spendere una fortuna. Perché purtroppo viaggiare da soli significa non poter dividere la parte importante delle spese (macchina, gasolio, camere, guide…) e ritrovarsi a pagare quasi il doppio che viaggiare in coppia.

Per il 2021 ho quindi deciso di creare quattro viaggi di gruppo in quattro stagioni completamente diverse fra loro; viaggi che accompagnerò io stesso e che saranno i tour più belli da fare nelle rispettive stagioni.

Viaggi quindi all’insegna della scoperta del paese ma anche viaggi divertenti in compagnia in cui i momenti di compartecipazione saranno tantissimi.

Partiamo con il viaggio di pasqua, un viaggio abbastanza breve, di una sola settimana, che però chi vorrà potrà allungare con un’estensione mare a scelta. Sarà un viaggio che ci porterà alla scoperta del sud, visitando cinque parchi fra i più visitati e importanti di tutto il Madagascar e che finirà sulla barriera corallina del sud ovest del Madagascar.

Poi ho deciso di aggiungere un viaggio per i più avvezzi a viaggiare, un viaggio avventuroso che effettueremo a inizio estate; vi porterò sul famoso viale dei baobab a Morondava per poi inoltrarci su piste in terra verso i magnifici Tsingy di Bemaraha. Per finire qualche giorno al mare a Anakao per poter approfittare di un po’ di meritato riposo, per poter osservare la danza delle megattere appena fuori la barriera e perché no fare snorkeling o immersioni.

Nel viaggio in autunno vi porterò verso Sainte Marie, l’isola nell’isola, splendido gioiello che si affaccia sulla costa est del Madagascar: un viaggio all’insegna della natura rigogliosa, sia per la foresta pluviale sempre presente sia per la quantità di lemuri che incontreremo. Un viaggio alla portata di tutti che saprà darvi grandi emozioni.

Il viaggio di Natale sarà invece un veloce tour lungo la strada nazionale sette che è un po’ la route 66 del Madagascar, fino ad arrivare sulla spiaggia che considero forse la più bella del Madagascar a Mamirano. Un viaggio per chi preferirà passare le sue vacanze al caldo e al sole.

Il viaggio di Natale

Gli ultimi giorni dell’anno sono molto particolari nel sud dell’isola; ormai le prime piogge hanno fatto iniziare la primavera locale e tutti i panorami, anche i più desertici dell’estremo sud sono verdi. Le risaie sono nel pieno della loro produzione e anche i baobab mostrano foglie e fiori, cosa impossibile da vedere nei restanti mesi dell’anno. Il clima è caldo ovunque , anche di sera sugli altopiani e sappiamo benissimo che è quello che tutti cercano in questo periodo in cui in Italia iniziano i primi freddi intensi invernali. Il viaggio che vi propongo questa volta è quindi qualcosa che affianca una scoperta del sud dell’isola a un relax al mare, il mare più bello di tutto il Madagascar.

Il viaggio d’autunno

Ottobre è rinomato per essere il mese ideale per visitare tutto il Madagascar ma specialmente è il periodo ideale per poter viaggiare sulla costa est del paese, la parte verde e rigogliosa del Madagascar; un viaggio che è un tuffo nella foresta tropicale per conoscerne tutta la sua ricchezza e in particolare per conoscere i suoi più particolari abitanti: i lemuri. Il viaggio poi si conclude nell'isola di Sainte Marie, piccolo gioiello situato in un idilliaco contrno di coralli: un'isola con una lunga storia di pirati, un'isola di spezie, un'isola circondata da spiagge incontaminate e deserte.

Il viaggio d’estate

Un tour di due settimane che accompagnerò io personalmente alla scoperta della parte più affasciante e genuina del Madagascar. La costa ovest con la più grande barriera corallina, i maestosi baobab del viale dei baobab di Morondava, i fantastici Tsingy di Bemaraha. Un tour avventuroso per chi saprà adattarsi a luoghi ancora non toccati dal turismo di massa, con spostamenti su piste in terra in un mondo completamente diverso da quello a cui siamo abituati.

Il viaggio di Pasqua

Sperando che la situazione torni normale dopo la pandemia di Covid comincio a proporre un viaggio durante le vacanze di Pasqua 2021; si tratta del mio best seller personale, sui 1000 km esatti che dividono la capitale del Madagascar, Antananarivo, dalla città costiera di Tulear nel sud ovest dell'isola.  Qui siamo soliti definire questa strada la nostra route 66 e in certi momenti come all'Isalo il richiamo ai panorami statunitensi è indubbio. Percorriamo l'itinerario su una settimana, cosa che ci permetterà di suddividere la stessa tra numerosi parchi, escursioni nei villaggi che costeggiano la strada nazionale e infine arrivare sulla barriera corallina più estesa di tutto il Madagascar, la terza al mondo per dimensioni.

Il Tour del mese di Agosto 2021

Un viaggio in Madagascar nel mese di Agosto della durata di ventuno giorni che affronta i più importanti parchi degli altopiani e del sud dell’isola. Un incontro con una fauna e una flora uniche al mondo, un viaggio che vi permetterà in sole due settimane di vedere lemuri, camaleonti, baobab e balene. Una vacanza in pieno relax nei migliori hotel che alternerà passeggiate nei parchi alla scoperta delle numerose tribù delle quali attraverseremo i territori. Un viaggio di gruppo per otto turisti, accompagnati da una guida italiana che partendo dalla capitale Antananarivo raggiungerà la barriera corallina a nord di Tulear, luogo d’eccezione per il whale watching in Madagascar.

Torna in cima