Il Madagascar ospita quattro patrimoni dell’umanità protetti dall’UNESCO. In questo viaggio di 15 giorni li scopriremo tutti:

1. il Parco nazionale degli Tsingy di Bemaraha, con le sue tipiche formazioni calcaree a forma di guglia (una foresta di roccia);

2. i villaggi Zafimaniry, nascosti negli altopiani centrali, ancora genuini e da scoprire che ospitano una tecnica di lavorazione del legno e costruzioni di case uniche in Africa;

3. la capitale, Antananarivo, per ammirare il vecchio palazzo della regina e le storie di un epoca ormai lontana dei reami malgasci;

4. le foreste umide dell’est del Madagascar che ospitano una flora e una fauna completamente endemiche.

L’itinerario termina nella splendida Sainte Marie, l’isola di pirati, nelle cui acque le megattere trascorrono l’inverno australe.

  Quota a persona con guida, autista e sistemazioni in hotel di charme, a partire da

18112 pax

14503 pax

13834 pax

  Quota a persona con guida, autista e sistemazioni in hotel economy, a partire da

17172 pax

13603 pax

12944 pax

Mezzo 4×4 con autista da Antananarivo al mare, con carburante, pedaggi e parcheggi compresi

Guida parlante italiano

Trasferimenti da e per hotel

14 notti in hotel con trattamento in mezza pensione

City Tour, escursioni e ingressi nei parchi

Pernottamento in camere doppie o triple

Bevande , mance e extra

I pranzi

Il volo interno (all’incirca 200 euro)

Il volo intercontinentale dall’Italia

My Madagascar Viaggi, in collaborazione con l’associazione Enfants de l’avenir e il colleggio cattolico Elisabeth di Ambohidravaka, metterà a disposizione dei bambini della provincia di Antisirabe una borsa di studio, valida un anno, per ciascun turista che viaggerà con noi.

Itinerario di viaggio

Primo giorno
ANTANANARIVO
Arrivo all’aeroporto di Antananarivo, accoglienza e trasferimento all’hotel Combava, un hotel costruito sui canoni dell’architettura tradizionale degli altopiani nei pressi dell’ aeroporto.

Secondo giorno
ANTANANARIVO – MORONDAVA
Volo interno per Morondava e transfert all’ hotel Kimony.

Tramonto sul viale dei baobab.

Terzo giorno
MORONDAVA – TSINGY DI BEMARAHA
Giornata dedicata a un grande spostamento in 4×4; subito al mattino attraverseremo l’imponente viale dei baobab dove ci fermeremo a scattare qualche foto approfittando della luce del mattino; poi la pista in terra prosegue all’interno del parco naturale fino ad arrivare dopo circa 3 ore all’imbarcadero di belo sur tsiribihina dove attraverseremo uno dei più grandi fiumi della costa ovest del Madagascar grazie a una chiatta a motore. L’attraversamento del fiume dura circa mezz’ora e sull’altra sponda ci fermeremo a pranzare a belo sur Tsiribihina.

Dopo pranzo la pista peggiora molto e arriveremo dopo circa 5 ore di strada al fiume Manambolo dove ci attenderà un’altra chiatta per l ‘attraversamento.

Pernottamento e cena all’hotel Soleil de Tsingy

Quarto giorno
TSINGY DI BEMARAHA
Giornata dedicata al trekking nei grandi Tsingy di Bemaraha.

Pernottamento e cena all’ hotel Soleil de Tsingy.

Quinto giorno
TSINGY DI BEMARAHA – KIRINDY
Riprenderemo la pista per il ritorno fermandoci alla foresta di Kirindy

Pernottamento e cena all’hotel Relais de Kirindy.

Sesto giorno
KIRINDY – MIANDRIVAZO

Visita della foresta di Kirindy per poter osservare il famoso fossa.

Poi attraversando risaie e foreste di splendid baobab raggiungiamo l’hotel Princess du T_siribihina, affiacciato sull omonimo fiume.

Settimo e ottavo giorno
MIANDRIVAZO – ANTOETRA
Due giorni dedicati alla scoperta di questa tribù, nascosta in una remota regione degli altopiani del Madagascar, le loro tradizioni e la loro innata capacità di lavorazione del legno.

Paesaggi bucolici caratterizzati da risaie a terrazze e piccoli fiumi animati dal lavoro della gente animeranno le vostre giornate; visita ai villaggi interni con una spiegazione perfetta di cosa ha reso unico questo popolo.

Cene e pernottamenti all’hotel Artisan.

Nono giorno
ANTOETRA – ANDASIBE
Partenza da Antoetra e rotta verso la costa est; lungo il tragitto visita alla ferme dei Pereyras, dove potrete vedere miriadi di farfalle e camaleonti, ma soprattutto il rarissimo camaleonte pantera con i suoi splendidi colori; gechi, insetti dalle forme bizzarre e coccodrilli saranno anche loro presenti. Arrivo al parco di Andasibe per pranzo; nel pomeriggio visita della riserva privata di Vakona con la possibilità di un uscita in canoa tra gli isolotti alla ricerca dei lemuri; in serata dopo cena visita notturna del parco di Andasibe. Cena e pernottamento al Sahatandra Lodge in bungalows in mezzo alla foresta.

Decimo giorno
ANDASIBE
Risvegliati dalle urla degli Indri, i lemuri esistenti più grandi, che vivono nella foresta a ridosso dell’hotel, dopo la colazione dedicheremo la mattinata alla visita del parco di Andasibe; differenti circuiti saranno proposti dalle guide del parco con differenti durate e livelli di difficoltà. I sentieri sono ottimi e ben curati.
Cena e pernottamento al Sahatandra Lodge in bungalows in mezzo alla foresta.

Undicesimo giorno
ANDASIBE – MAHAMBO
giornata di spostamento verso Mahambo, piccolo villaggio sulla costa est del Madagascar affacciato sull’oceano indiano.

Cena e pernottamento all’hotel La Pirogue

Dodicesimo tredicesimo quattordicesimo giorno
SAINTE MARIE
Partenza al mattino presto da Mahambo per raggiungere Sainte Marie con una vedetta. Tre giorni di relax o scoperta dell’isola.

Cene e pernottamenti all’hotel Natiora.