MADAGASCAR: DESTINAZIONE IDEALE PER VEDERE I CAMALEONTI

Grazie al suo isolamento dal resto del mondo che dura da quasi novanta milioni di anni, il Madagascar si rivela un territorio sorprendentemente ricco di endemicità. Tra la fauna endemica del paese si citano i camaleonti, magnifici animali mondialmente conosciuti per i loro colori sgargianti e cangianti, di cui l’isola vanta una ricchezza ineguagliata.

camaleonti madagascar

INTRODUZIONE SUI CAMALEONTI DEL MADAGASCAR

Dai più semplici curiosi ai più fedeli appassionati, fino agli scienziati di lunga data, con i suoi esemplari unici al mondo il Madagascar è una destinazione ideale per chiunque sia a caccia di camaleonti. Esemplari “unici”, non soltanto per modo di dire: la metà della totalità dei camaleonti dell’intero pianeta che l’isola ospita sono, infatti, tutti endemici! Essi sono qui suddivisi nei tre generi di Brookesia, Calumma e Furcifer, per un totale di 84 specie sulle 197 globali attualmente recensite attraverso il globo.

Del genere Brookesia è oggi molto conosciuto il Brookesia Micra, diventato una vera e propria star nelle riviste scientifiche del mondo intero per via delle sue incredibili minuscole dimensioni: poco più grandi della testa di un fiammifero da piccoli, essi non superano i tre centimetri di lunghezza da adulti. Non si tratta soltanto del rettile più piccolo esistente al mondo, ma viene considerato dagli scienziati anche il probabile più piccolo vertebrato conosciuto, al limite delle leggi fisiche! Se siete incuriositi dal microscopico Brookesia Micra, inserite nel vostro tour il parco nazionale della Montagna d’Ambra.

camaleonti madagascar

DOVE AVVISTARE I CAMALEONTI DEL MADAGASCAR

Il Parco nazionale di Andasibe-Mantadia a poca distanza dalla capitale Antananarivo è forse il luogo più conosciuto per l’osservazione dei camaleonti: qui potrete fare, fra gli altri, conoscenza con il gigante Calumma parsonii, della lunghezza di quasi 70 cm (appossimativamente la lunghezza di un gatto). D’altronde, la regione Mantadia è una destinazione che abbonda di questi bellissimi animaletti, di cui potrete osservare altri esemplari nella Riserva privata di Mandraka sulla strada proprio per Andasibe-Mantadia. Un altro Parco da non mancare è il Parco nazionale di Ranomafana, dove vivono i più colorati!

Per gli appassionati, segnaliamo il Chamaeleo belalandaensis, endemico del comune rurale di Belalanda nel sudovest del Madagascar: in conseguenza della devastazione del suo habitat naturale, si tratta di una specie ai nostri giorni altamente a rischio estinzione. Sempre nell’arido sudovest del paese segnaliamo inoltre il Furcifer labordi, dagli stadi di vita piuttosto curiosi: dopo nove mesi in un uovo, ne vive soltanto quattro prima di morire! Non dimenticatevi, prima di iniziare la visita ai vari parchi, di far presente alla vostra guida che desiderate vedere dei camaleonti: le guide sono in grado di captarli anche da mimetizzati!

camaleonti madagascar

La vostra caccia ai camaleonti vi porterà dalle foreste più dense del paese alle regioni più tranquille, dandovi la possibilità di scoprirli nei loro habitat naturali attraverso i più diversi ecosistemi. Si rivelerà inoltre l’occasione per conoscere altri membri della ricca famiglia dei
rettili del Madagascar, tra cui i suoi serpenti, le sue rane e i suoi gechi. Infine, se siete amanti di fotografia, questi piccoli rettili vi regaleranno straordinari scatti fotografici, più unici che rari!

2017-12-29T18:03:30+00:00